Passa ai contenuti principali

Presentazione



Stavo per pubblicare un post, il primo, ma poi ho pensato che forse avrei dovuto presentarmi.
Il sito si chiama come me o, insomma, il contrario. No, niente manie di grandezza giuro ma provate voi a creare un dominio nel 2017, ecco appunto. Tutto è stato già pensato, detto o inventato. O forse la mia immaginazione è limitata e sto contribuendo alla distribuzione di Fantàsia, chi sa

Vorrei dedicare questo spazio a questioni della massima importanza del tipo: quando uscirà la prossima stagione di Broadchurch? Riuscirò a vedere almeno la metà dei film candidati agli Oscar prima della premiazione?  E ora che libro leggo? Ma Erik Per Sullivan (aka Dewey nella serie tv Malcolm) è vivo? Sta bene?
No, la fisica quantistica non sarà oggetto di discussione. Ah, nel tempo libero studio.

Post popolari in questo blog

Thirteen reasons why

Bullet journal - l'agenda fai da te

“Devo controllare l’agenda” è una delle mie battute preferite, a pari merito con “insegua quella macchina!”
Ma non ne ho mai avuta una e ammettiamolo neanche la seria necessità. Dopo aver ricevuto in regalo le moleskine di Harry Potter ho pensato di utilizzarne una per creare un bullet journal. Su youtube si trovano decine di video dedicati al bullet journal, uno più creativo dell’altro. Belli, sì, ma io non ho la pazienza e anche il talento per disegnare scarseggia. Ma non è indispensabile alcuna dote artistica particolare.  Partiamo dalle basi.

Dove mangiare a Valencia e i souvenir